Rita Casarini

Scenographer

Rita inizia la sua attività teatrale nel 2010 come corsista presso la scuola di teatro Etoile di Reggio Emilia e volontaria in un’associazione che propone laboratori di teatro per persone diversamente abili con mansioni di scenografa e assistente di palco (www.altrarte.eu). Numerosi sono gli spettacoli che dal 2010 la vedono artefice nella realizzazione di oggetti di scena, burattini, pupazzi che permettono di donare una grande libertà di espressione a tutti gli attori e le attrici che li utilizzano. L’esperienza decennale l’ha formata in maniera molto apprezzabile per quanto riguarda l’assistenza di palco, l’allestimento, la gestione di oggetti, costumi e necessità degli attori durante gli spettacoli. Il lavoro con persone diversamente abili ha richiesto negli anni l’affinamento della sua capacità di adattamento continuo, improvvisazione e risoluzione di problemi e imprevisti.  L’incontro con il teatro di figura le ha permesso di coniugare la passione per la costruzione artigianale, la narrazione e le arti visive della scultura e pittura. Ha approfondito questo genere frequentando per un anno la Scuola per burattinai e contastorie dell’Atelier delle figure di Faenza e collaborando con la Fondazione Famiglia Sarzi di Reggio Emilia come costruttrice e docente. Entra a far parte del Collettivo Clochart realizzando i burattini della produzione dello spettacolo denominato “TESTA DI LEGNO”.